La telenovela della Rai

La vicenda ha fatto calare il Pd nei sondaggi. Per mesi Veltroni è rimasto ostaggio di Di Pietro, che per la vigilanza Rai s’era incaponito sul nome di Leoluca Orlando. E ha sbagliato tutto. Prima ha bocciato il Pdl Gaetano Pecorella alla Corte costituzionale, beccandosi in cambio lo stop a Orlando. Poi ha chiesto all’Idv una rosa di nomi che gli è stata negata. Infine, quando il Pdl e due franchi tiratori del Pd hanno eletto il senato Villari, gli ha chiesto invano le dimissioni, sbattendolo fuori dal partito.