Tempesta di gelo e neve spazza gli Usa: 32 morti

Emergenza per gelo, neve e vento. Case senza luce e danni in Oklahoma, Kansas, Missouri, Iowa e Nebraska: via libera di Bush agli aiuti

Oklaoma City - Emergenza maltempo negli Stati Uniti per il passaggio di una tempesta che ha spazzato cinque stati facendo almeno 32 morti e causando danni gravissimi. Nello stato più colpito, l’Oklahoma, mezzo milione di case sono ancora senza luce elettrica. Altre 230mila abitazioni sono nella stessa situazione in Kansas, Missouri, Iowa e Nebraska.

Il presidente George W. Bush ha firmato una dichiarazione d’emergenza autorizzando l’agenzia federale di gestione delle emergenze (Fema) a fornire assistenza finanziaria allo stato dell’Oklahoma. La maggior parte delle vittime della tempesta sono state causate da incidenti stradali: 21 in Oklahoma, quattro nel Kansas, tre nel Missouri e nel Michigan uno nel Nebraska. I meteorologi prevedono per oggi un rialzo delle temperature tra i 4 e i 10 gradi centigradi nella zona.