Le tempeste rosa sull’Isola di Heron

L’isola di Heron, nel Queensland australiano, non è soltanto vicina alla Grande barriera corallina: ne fa letteralmente parte, tanto che il «reef» arriva fino a riva. Per chi è meno pigro c’è anche la possiblità di gite in barca e immersioni, per godere l’incredibile spettacolo di coralli e pesci multicolori. Heron, che si trova lungo il Tropico del Capricorno ed è ampia circa dodici ettari, è un vero e proprio parco naturale (con resort - uno solo - incluso): fra ottobre e novembre le tartarughe depongono le uova, che si schiudono poi fra gennaio e febbraio; in estate e in autunno è la volta delle balena, di passaggio coi loro piccoli. Ma, soprattutto, a novembre, quando i coralli si riproducono, il movimento sottomarino emerge in superficie sotto forma di neve rosa, una «tempesta» unica al mondo.
Quanto costa. Aliscafi da Gladstone; alloggi da 95 euro al giorno: poresorts.com.