È tempo di swing con i Blues Willies

I nove fratelli Maranzano, italo-americani in fuga dalla giustizia Usa, si rifugiano in Italia e portano una ventata di swing anni ’50 e '60 nelle notti romane. Questa la premessa del concerto dei Blues Willies, formazione romana che, dalla fine degli anni ’90, si esibisce nei club e in tv (Suonare stella su Raidue), rievocando i ritmi vorticosi delle ballroom di Las Vegas. «È un repertorio che sta a cavallo tra la seconda metà degli anni '50 e i primi anni dei '60 - spiega Claudio Gregori, in arte Greg, fondatore e leader del gruppo che si esibirà domani sera al Micca Club - alterniamo rock’n’roll, i cori del doo wop, surf, jazz, jive sullo stile di Louis Prima». Via Pietro Micca ore 22.