Tenere top secret aree di stoccaggio e metodi di gestione

Tenere sotto assoluta riservatezza le decisioni relative alla destinazione dei rifiuti e le procedure per la gestione dei nuovi siti di discarica dell’immondizia. Anche questa è una delle opzioni inedite rispetto a quanto finora ipotizzato al vaglio del governo Berlusconi, ma è probabilmente la pratica ancora meno delineata e forse anche una delle più difficile da praticare. Di certo, tenere top secret la scelta delle aree di stoccaggio e la loro successiva identificazione eviterebbe di imbattersi nelle proteste di strada della popolazione ed è una delle misure tampone che il Consiglio dei Ministri non esclude di adottare, almeno in questa prima fase di emergenza.