«Teniamo alta la nostra voce»

Il 2006 è stato l’anno degli immigrati, a Milano. Meglio: l’anno degli imprenditori etnici. Tante le pubblicazioni che la stessa Camera di Commercio ha prodotto per analizzare e sostenere il fenomeno dell’imprenditoria etnica e nel cuore della città è anche partito il progetto degli «Stati generali degli immigrati» di cui ampiamente si è parlato in queste pagine. Ad Augustin Mujyarugamba, ingegnere ruandese da anni in Italia dove è anche presidente dell’Associazione degli imprenditori immigrati della Lombardia, abbiamo chiesto un primo bilancio: «Da questa settimana tutto ricomincia, per fortuna - commenta -: per noi imprenditori la pausa estiva è sempre un momento di stallo. Sono convinto che sarà importante anche nei prossimi mesi continuare a confrontarci e far sentire la nostra voce».