Tennis: Seppi batte lo spagnolo Nadal, numero 2 del mondo

E' la quinta volta che accade negli ultimi 25 anni: l'altoatesino supera in tre set il fenomeno spagnolo sul veloce di Rotterdam

Rotterdam - Compleanno con il botto. Straordinaria impresa di Andreas Seppi, che oggi compie 24 anni, nel torneo Atp di Rotterdam, giocato su tappeto indoor e dotato di 824mila euro di montepremi. Il tennista altoatesino, numero 42 del ranking mondiale, ha sconfitto lo spagnolo Rafael Nadal, numero uno del tabellone e secondo giocatore del mondo, col punteggio di 3-6, 6-3, 6-4. Per Seppi è il primo successo in carriera sul 21enne di Manacor, che in precedenza lo aveva sconfitto in due occasioni: nelle sfide di Coppa Davis del 2005, a Torre del Greco, e del 2006, a Santander, sempre sulla terra battuta. Ieri Seppi aveva fatto fuori l'australiano Lleyton Hewitt, ex numero uno del mondo, ora 19.

Come Volandri Domani, nei quarti di finale, Seppi troverà dall’altra parte della rete il vincente della sfida tra lo spagnolo Fernando Verdasco e lo svedese Robin Soderling. Con il prestigioso successo contro Nadal, Seppi è diventato il quinto tennista italiano negli ultimi 25 anni a battere il numero due del ranking Atp, dopo Pistolesi, Cancellotti, Gaudenzi e Pozzi. L’ultimo colpo simile di un tennista azzurro era stato quello di Filippo Volandri, che agli Internazionali d’Italia dello scorso anno aveva battuto al terzo turno il numero uno del mondo Roger Federer.