La tennista Francesca Schiavone dà il via al torneo di golf «Rome Classic»

Laura e Lavinia Biagiotti portano campioni di tutti gli sport al Marco Simone Golf Club: dalla campionessa del Roland Garros alle sciatrici Karen Putzer e Daniela Ceccarelli, alla tennista Sandrine Testud. Oltre a vip dello spettacolo come la Brilli, Papi e Masciarelli

C'è una grande tennista, sul green. É infatti Francesca Schiavone a dare il classico colpo d'inizio al torneo di golf «Roma Classic», organizzato da Laura e Lavinia Biagiotti al circolo Marco Simone.
Magra e muscolosa, in una maglietta aderente che scopre i bicipiti scolpiti, la vincitrice del Roland Garros sembra a suo agio sul campo verde modellato dall'architetto statunitense Jim Fazio come sulla terra rossa.
Dopo aver colpito la pallina che dà il via alla competizione affollata da personaggi del mondo dello sport, della cultura e delle istituzioni, confessa il suo grande interesse per questa disciplina. «É uno sport "di testa" - spiega la Schiavone-, come il tennis, e mi piace molto. Ogni tanto mi ci dedico e, chissà, in un futuro potrei farlo con più impegno».
Per ora, la Schiavone è proiettata verso i futuri successi con la racchetta.«Ogni partita - dice la trentenne milanese- sarà come una finale ed io sono pronta a dare il massimo».
Da quando la formula prevede solo le migliori otto, sarà lei la prima italiana a prendere parte al Masters di Doha, tra il 26 e il 31 ottobre . «È stato un anno fantastico, ma anche molto duro - confessa-. Dopo i quarti di finale agli Us Open, ho cercato di recuperare un pò di energie. Negli ultimi tornei in Asia ho giocato bene e questo mi dà tanta fiducia per il Masters».
E dopo Doha ci sarà il secondo grande appuntamento di questa coda di stagione: la finale di Fed Cup contro gli Stati Uniti, orfani delle sorelle Williams.
Ma in attesa di tornare in campo, la campionessa si concede una giornata di relax sui green del Marco Simone Golf Club, per amicizia con la signora della moda Laura Biagiotti e la figlia Lavinia.
La causa è di tutto rispetto perchè si tratta di un nuovo torneo «classico», per restaurare l'eleganza tradizionale sui campi da golf. E la Schiavone partecipa con entusiasmo all'evento. Accanto a Lavinia, nel suo morbido golf bianco, si concede ai fotografi sul green.
D'altronde, la griffe Biagiotti ha sempre avuto un'attenzione particolare verso lo sport, portando in passerella campioni di tutte le discipline, invece di star o veline del mondo dello spettacolo e del gossip.
Il golf era la grande passione del marito di Laura, Gianni Cigna, che ha creato il grande complesso sportivo nella campagna romana. E, dopo la sua scomparsa, la grande stilista del bianco e, sempre più in prima fila, la giovane Lavinia, hanno coltivato il «Marco Simone» come fosse un pezzo della famiglia.
Ora che il golf popolare dilaga molto a scapito del buon gusto hanno deciso di rilanciare l'elenganza in campo anche attraverso il torneo. Un modo per coniugare sport, moda e anche ambiente.
«Il crescente desiderio di verde di ognuno di noi e uno stile di vita sano e sportivo - spiega Lavinia - rappresentano il nostro obiettivo principale».
Per sostenere l'evento golfistico, come per presentare le ultime collezioni di abbigliamento, le Biagiotti puntano su campionesse di altre discipline: oltre la Schiavone, le sciatrici Karen Putzer e Daniela Ceccarelli, rispettivamente bronzo e oro nel SuperG olimpico a Salt Lake City nel 2002 e la tennista Sandrine Testud.
Tra gli invitati ci sono anche l' attrice Nancy Brilli,la giornalista Silvana Giacobini e il presidente del Comitato Fig Lazio Carlo Scatena.
Per conquistare i Premi in argento delle migliori 18 buche si cimentano sul green anche attori come Stefano Masciarelli, Michael Reale, Beppe Zarbo, Davide Devenuto e il conduttore Enrico Papi.
La griffe Biagiotti ha preparato per tutti un kit anti-pioggia e i suoi famosi profumi dedicati alla capitale. Ma il tempo incerto resiste e non c'è bisogno di aprire gli eleganti ombrellini griffati di «B» e di indossare le colorate mantelline.
La «Roma Classic by Laura Biagiotti Parfums» parte alle 10,30 del mattino e si protrae fino al tardo pomeriggio, quando per la premiazione arriva il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti. E i vincitori vengono festeggiati con fiumi di spumante e gocce di sofisticato profumo.
La più importante gara del calendario autunnale del circolo, ha il patrocinio dell'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa. E la Presidente della Commissione Mara Parmegiani consegna a Laura Biagiotti uno speciale riconoscimento per il suo lungo impegno nel mondo del golf.
Per il futuro, il Marco Simone Golf Club promette nuovi eventi non solo sportivi.