Tensioni a Pratola polizia in azione

Duecento operai della Fma di Pratola Serra (Avellino) hanno tentato di impedire l’ingresso dei tir nella fabbrica per ostacolare il trasferimento dei macchinari in altri stabilimenti della Fiat. Le forze dell’ordine sono intervenute in assetto antisommossa, liberando la strada e rendendo possibili le operazioni. In serata la situazione davanti allo stabilimento, presidiato dagli operai, appariva tranquilla ma non si placano le polemiche, con i sindacati che chiedono l’intervento del ministro Maroni. Oggi i lavoratori della Fma (complessivamente 1.700, in cassa integrazione straordinaria dallo scorso novembre) hanno convocato un’assemblea.