Tentò col carro attrezzi il colpo da Bulgari: sorpreso con 3 pistole

Era già stato coinvolto nella tentata rapina di aprile alla gioielleria Bulgari di via Condotti e ora Fabio Giannotta, 29enne romano, è stato arrestato per detenzione illegale di armi da fuoco dai carabinieri del Nucleo Operativo di via In Selci. I militari, nell’ambito delle indagini sulla malavita romana dedita alle rapine, hanno fatto un controllo nella sua abitazione sorprendendolo in possesso di una pistola semiautomatica, con matricola abrasa, infilata nella cintola dei pantaloni e con il colpo in canna. Durante la perquisizione nell’appartamento del pregiudicato sono state trovate altre tre pistole, tutte con matricola abrasa e munite di silenziatori, oltre a parecchie munizioni e strumenti utilizzati per l’alterazione delle armi, la realizzazione di silenziatori, il caricamento del munizionamento e altre apparecchiature «verosimilmente utilizzate per l’esecuzione di furti e rapine».