Tenta di accoltellare il carabiniere che vuole arrestarla

Una brasiliana di 40 anni, senza fissa dimora, è stata arrestata in flagranza in via Rossetti a Genova Nervi con l’accusa di rapina impropria, furto, danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, al termine di un movimentato tentativo di rapina. Alcuni passanti hanno attirato l’attenzione del carabiniere di quartiere perché una persona, brandendo un coltello da cucina, stava dando in escandescenza. Intervenuto sul posto il militare ha visto che la brasiliana stava minacciando col coltello il titolare di un esercizio commerciale di prodotti cinesi e le ha intimato di gettare l’arma. La donna ha reagito minacciando anche il carabiniere che è però riuscito ad afferrarle il polso, a disarmarla e a bloccarla. Poco prima la donna aveva cercato di rubare un borsone contenente della merce di vario genere all’interno del negozio di cineserie e scoperta dal titolare, si era recata in un bar nelle vicinanze dove aveva rubato il coltello. Nel negozio di cineserie la donna aveva danneggiato anche alcuni articoli. In ausilio del carabiniere di quartiere sono intervenuti i militari della compagnia di Quarto che hanno trasferito in carcere la donna.