Tenta di far precipitare l'aereo: bloccato dai passeggeri

Bruxelles - Un passeggero di nazionalità francese, in volo su un aereo della Brussels Sn che collega la capitale belga con Algeri, con scalo a Tolosa, ha tentato sabato mattina di entrare nella cabina di pilotaggio per far cadere l'aereo, ma è stato bloccato da alcuni viaggiatori. L'episodio è stato riferito oggi dal quotidiano Het Laatste Nieuws, che cita anche un portavoce della compagnia aerea. «Secondo il rapporto del comandante, l'uomo era alterato psicologicamente. Ha tentato di entrare nella cabina dicendo di essere il poeta di Dio, ma è stato bloccato», ha riferito l'informatore della Brussels Sn, secondo il quale i passeggeri non hanno corso seri rischi perché, dopo gli attentati dell'11 settembre, la porta della cabina di pilotaggio resta sempre chiusa e può essere aperta solo dal comandante o con un codice segreto.
Il viaggiatore che sedeva a fianco dell'uomo ha riferito che questi poco prima gli aveva detto: «Entrerò nella cabina, assumerò le leve di comando e farò schiantare l'aereo». «Credevo che scherzasse», ha riferito il vicino di posto. Il passeggero è stato denunciato e, secondo il portavoce della compagnia aerea belga, rischia una condanna fino ad un anno di reclusione e mille euro di ammenda.