Tenta di stuprarla nel portone di casa

È stata aggredita in pieno giorno da un extracomunitario che voleva approfittare di lei. Protagonista di questa brutta vicenda una ragazza di 34 anni che ieri mattina, qualche minuto dopo mezzogiorno, mentre stava entrando nell’androne del suo palazzo - in via Lomellina 32 - all’improvviso è stata assalita da un uomo che ha cominciato a palpeggiarla. La donna, impaurita, ha cominciato a gridare, così il suo aggressore si è spaventato ed è fuggito. Il condominio dove vive la donna, infatti, si trova accanto a una nota pasticceria della zona che a quell’ora era affollata e sono stati in molti ad accorrere in suo aiuto. Sul posto è giunta anche una volante della polizia, ma del balordo nessuna traccia. La donna ha sporto denuncia al commissariato Monforte-Vittoria.