Tenta stupro su cliente Muratore arrestato

Un piccolo imprenditore edile, S.V. di 40 anni, è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri nella sua casa di Grumello Cremonese con l'accusa di violenza sessuale. La donna che l'ha denunciato, A.P., 47 anni, sostiene di avere subito un tentativo di stupro in un appartamento di Cremona, di sua proprietà e da ristrutturare, dove i due si erano dati appuntamento per concordare i lavori da svolgere. Il muratore - secondo il racconto della vittima - prima le ha chiesto di avere un rapporto sessuale, l'ha toccata e ha cercato di costringerla a cedere. Quindi l’ha aggredita e picchiata per toglierle i vestiti. Ma di fronte alla resistenza della donna se n’è andato.