Tenta il suicidio a Nizza Salvata grazie al 113

Salva la sorella che è a Nizza dal suicidio chiamando il 113. Il fatto è accaduto a una romana che ha chiesto aiuto alla sala operativa della polizia: «Vi prego, fate qualcosa. Mia sorella vuole togliersi la vita. Non so come fare, si trova all’estero». La donna, 31 anni, aveva telefonato alla sorella da un albergo di Nizza dicendole che aveva assunto barbiturici per farla finita. I poliziotti italiani tramite interpol hanno avvisato i colleghi d’Oltralpe che hanno soccorso in tempo la 31enne, reduce da una delusione sentimentale.