Tenta di svaligiare la casa dell’amica

Quattro arresti, 8 denunce, 11 contravvenzioni al codice della strada: questo il bilancio dei controlli sul territorio effettuati dai carabinieri di Pomezia la notte di Capodanno. In manette per tentato furto in appartamento oltre a due nomadi anche due italiani, un 18enne di Roma e un molisano di 25 anni. Entrambi sono stati sorpresi a Tor De’ Cenci mentre, armati di cacciavite, stavano per svaligiare l’appartamento di una straniera che il primo conosceva e che credeva fosse fuori per le festività. Ma la ragazza, che non era partita, sentendo rumori alla porta, ha chiamato il 112 e i due Arsenio Lupin sono finiti in manette.