Tentano colpo all’Ibl: banditi presi in banca

In scacco i due rapinatori, O.S. di 62 anni, e G.C., di 53, italiani e appena usciti di galera grazie all’indulto, che ieri alle 11 hanno tentato il colpo all’Ibl Banca di via Parigi. I due erano entrati armati di pistola gridando di avere un pacco bomba (in realtà una scatola con un sasso) e minacciando la cassiera di farsi consegnare i contanti, ma sono stati bloccati all’interno della banca dagli agenti di Castro Pretorio. I dipendenti, infatti, erano riusciti a far scattare l’allarme antirapina.