Tentata rapina, quattro in cella

Tentano di rapinare due persone appena uscite da un locale ma finiscono in manette. L’altra notte intorno alle 4.30 Primo L., 38 anni, era appena uscito da un locale di corso Como con un amico quando è stato avvicinato da quattro giovani. Fabio Bonsignore, 18 anni, con precedenti, ha puntato una pistola contro i due amici rimasti impassibili, credendo forse a uno scherzo. Il rapinatore ha allora sparato un colpo in aria con l'arma, poi rivelatasi una scacciacani. Le vittime sono fuggite insieme ai rapinatori. Una volta dato l'allarme alla polizia, una volante ha individuato poco distante e e arrestato Bonsignore e i tre complici, Matteo Iovine 18 anni, Antonio Squillaci, 19, e Jacob Wolde Tenasaye 18.