Tentata violenza: riesce a scappare

Solo un brutto spavento, per fortuna, e un’orribile sensazione per una donna di 45 anni che è stata aggredita, in centro, da uno sconosciuto. L’uomo avrebbe cercato di palpeggiarla, ma al signora sarebbe riuscita a divincolarsi e a fuggire. Il brutto episodio è accaduto l’altro ieri pomeriggio in piazza della Repubblica, ma è stato riferito solo ieri dai carabinieri dopo che la donna ha sporto denuncia.
Secondo quanto riferito, la passante era appena uscita dal lavoro, in viale Tunisia, e si trovava nei pressi di un ingresso del passante ferroviario, in piazza della Repubblica, quando si è sentita cingere da dietro. L’uomo avrebbe cercato di metterle le mani sotto i vestiti ma lei avrebbe reagito divincolandosi. Forse anche per la presenza di un passante, un anziano, l’aggressore è subito fuggito. L’identikit fornito dalla donna descrive un uomo di carnagione bianca, alto circa un metro e ottanta, vestito con un giubbotto, un cappellino e occhiali scuri. I carabinieri non escludono che possa aver colpito altre volte, anche perché quell’ingresso del passante è l’unico non videosorvegliato. Particolare che fa sospettare la premeditazione.