Teocoli: «Vogliamo far rinascere il Derby»

Il cabaret del Derby è tornato, anche se solo per un giorno. La prima serata di Movida, infatti, ha ospitato un inedito viaggio negli anni Settanta presentato da Teo Teocoli, accompagnato dalla band musicale diretta da Mario Lavelli. «Si è trattato di un evento particolare - spiega Teocoli -, per riportare in vita gli anni Settanta. Nel mio repertorio ci sono tante situazioni cabarettistiche su questo tema». Ma l’obiettivo è più ambizioso: far rinascere il Derby. «Siamo ancora in fase di organizzazione - prosegue il comico -, bisogna provinare artisti nuovi. Volti inediti, che non abbiano mai lavorato in televisione. Fino alla primavera del prossimo anno non riusciremo a partire». Ma per la città, la notte bianca degli anni Settanta è un evento importante. «Rappresenta un’occasione di aggregazione e divertimento - conclude Teocoli -. Se avessero organizzato eventi del genere quando ero giovane io, mi sarebbe piaciuto molto».