Il teorema di Miccichè

Gianfranco Miccichè ha scoperto perché il centrodestra in Sicilia fa un po’ troppa confusione. È colpa della sinistra. Certo, siccome la sinistra non esiste più, l’opposizione è annichilita, si è data alla macchia, allora il centrodestra (che in Sicilia si era alleato all’Udc ma che ora è in rotta anche con la Mpa) è costretto a farsi opposizione da solo. «La confusione nel centrodestra in questo momento esiste - dice Miccichè, appena arrivato da San Vito Lo Capo dove il candidato sindaco del Pdl è contrapposto a quello Udc - ma non ci sono grossi problemi. Il rimedio va trovato sulle cose che uniscono», dice ricordando che nell’80% delle province il Pdl è unito. Si vedrà alle amministrative in programma domenica e lunedì.