Terminal intermodale avvicina la frontiera

Inaugurato il nuovo terminal intermodale di Busto-Gallarate. Per favorire lo spostamento delle merci tra Lombardia e Paesi d’Oltralpe. «Nel 2002 - dice il governatore Roberto Formigoni - ci eravamo impegnati a promuovere un accordo per la realizzazione di questo importante intervento, centrato sul metodo del partnerariato e in grado di garantire una formula snella ed efficace di governance anche nell’ambito delle grandi opere infrastrutturali. Il nuovo terminal rappresenta uno dei pilastri della grande opera di ammodernamento infrastrutturale previsto dal Piano del sistema dell’intermodalità e della logistica in Lombardia approvato nel 1999». L’assessore alle Infrastrutture Alessandro Moneta fa il punto sulla situazione generale: «Il terminal di Segrate è operativo da più di due anni, gli impianti per l’interscambio ferro-gomma nell’area portuale di Cremona sono stati attivati l’anno scorso, i lavori per la costruzione dell'interporto di Bergamo stanno cominciando in questi giorni».