Il termovalorizzatore dove si mangia

A prima vista può sembrare una moschea con tanto di imponente minareto. Invece si tratta del termovalorizzatore di Vienna, il più tecnologico dell’Austria e considerato un autentico gioiello sia sul fronte dell’estetica sia sotto il profilo della funzionalità. I rifiuti lavorati in questo impianto si trasformano infatti in energia erogata per migliaia di famiglie viennesi. Ma questo termovalorizzatore-modello è anche qualcosa di più: una sorta di outlet pieno di negozi, ristoranti e bar frequentati da migliaia di persone. Di odori sgradevoli neppure l’ombra. Anzi, grazie a speciali diffusori di essenze, l’aria è sempre piacevolmente profumata. Certo, qualcuno ha trovato da ridire sull’estetica dell’impianto che ricorda troppo da vicino l’architettura di una moschea. Ma, in nome della tolleranza, è giusto chiudere un occhio.