Terna, dopo i risultati le banche d’affari sostengono il titolo

Terna miglior titolo ieri dello S&P/mib (+2,73%), spinto dai dati trimestrali che hanno evidenziato un balzo del 12% dell’ebitda dopo il taglio dei costi. Immediata la reazione delle banche d’affari: Santander ha alzato il prezzo obiettivo a 3,04 euro confermando la raccomandazione «hold». Tra le poche blue chips in salita, il titolo ha vantato anche la miglior performance del paniere principale dall’inizio dell’anno borsistico con un rialzo del 4,4%. Su Terna giudizio positivo anche di Dresdner Kleinwort che ha definito i risultati «molto buoni» e in grado di fornire ulteriore supporto al positivo «investment case» del titolo. Il giudizio «add» e il prezzo obiettivo di 3,1 euro sono confermati. Per Dresdner, Terna è anche il gestore di rete dell’area Sud Europa con il migliore dividend yield (superiore al 5%).