Teroldego in mostra a Mezzocorona

Due cantine sociali in meno e un pugno di gagliardi privati in più, e il Trentino non solo diventerebbe la Champagne d’Italia ma potrebbe rivaleggiare con le altre regioni italiane anche a livello di grandi rossi grazie al suo Teroldego. A questo purosangue delle vigne, la Pro Loco di Mezzocorona dedicherà dal 2 al 4 settembre Alla scoperta del Teroldego, edizione numero 15, lungo e ben articolato evento degustativo all’interno del palazzo Conti Martini, per informazioni www.settembrerotaliano.it, 0461.606022. Per tre giorni saranno in degustazione i prodotti di 25 cantine trentine, Teroldego Rotaliano Doc di annate che variano dalle riserve del 2001 alla 2004. Venerdì 2 settembre apertura dalle 20 alle 22.30, sabato dalle 15 alle 22.30 e domenica dalle 15 alle 22.30, prezzo d’ingresso 5 . Tra i vari momenti di contorno Teroldego e Carne salada, Teroldego e formaggio Puzzone di Moena così come in abbinamento alla Lucanica e poi al Vezzena e al TrentinGrana. E dal 24 al 29 ottobre cento tra osterie, enoteche e winebar di tutta Italia celebreranno questo signor rosso.