Alla Terrazza la Sicilia in tavola

Benedetto è stato quello sfratto. Che a Firenze ha costretto i coniugi Reina a lasciare, per finita locazione, una pizzeria in San Frediano e a inventarsi un nuovo locale a due passi da piazzale Michelangelo. Lui Nicolò, è siciliano di Catania, lei, Sabine, tedesca di Monaco di Baviera e bravissima in cucina, soprattutto a sfornare morbide cassate. Locale accogliente. Alle sale interne (nella prima fa bella vista un pozzo profondo 18 metri) è accorpata una cantina fornitissima, con spiccate preferenze per vini siciliani. Un locale che si affaccia su una terrazza panoramica mozzafiato. È lì che ogni avventore si sente davvero un principe. Si cena così avendo come riferimento visivo le scuderie di Boboli e il Forte di Belvedere. Nicolò propone una cucina legata ai sapori e ai profumi della sua isola. Maccheroni alla Norma, maltagliati al profumo di Sicilia, farfalline al pistacchio tra i primi. A seguire una lista di pescato in cui spiccano sarde a beccafico, trancio di spada alla liparota, ma c’è spazio anche per specialità toscane. La Terrazza del Principe: viale Machiavelli 10, Firenze, 055-224104, www.laterrazzadelprincipe.it; prezzo medio 50 , chiuso martedì.