Terremoto Cede il soffitto Asilo chiuso in via Bergognone

Potrebbe essere stata la scossa di terremoto che ha interessato la Lombardia a ridosso delle festività natalizie a causare il cedimento di un soffitto nella scuola dell'infanzia comunale di via Bergognone. Lo stabiliranno i tecnici, che domani effettueranno un nuovo sopralluogo alla struttura per verificarne l'agibilità. Lo comunicano gli assessori comunali all’Educazione Mariolina Moioli e ai Lavori pubblici Bruno Simini.
La scoperta del danno è stata fatta soltanto ieri mattina dal personale comunale in servizio, che si è recato nella struttura per prepararla alla riapertura del prossimo mercoledì, finite le vacanze di Natale per i bambini.
Per il momento invece i circa 125 bambini che frequentano le cinque sezioni di via Bergognone dovranno «traslocare». Per venire incontro alle famiglie, saranno ospitati comunque nelle scuole adiacenti, presso le quali gli uffici dell'Assessorato alla Scuola hanno già disposto l'accoglienza.
Nello specifico: le sezioni blu e gialla saranno ospitate in via Tortona mentre le sezioni azzurra, rossa e arancione troveranno accoglienza presso la scuola di via Savona.
L’assessorato all’Educazione assicura che la responsabile della scuola si è subito messa in contatto con i genitori, tramite i loro rappresentanti: tutti saranno quindi avvisati per tempo in modo da agevolare le famiglie al rientro dalle vacanze.