Terremoto magnitudo 4.2 in provincia di Frosinone

Una scossa di terremoto di magnitudo pari a 4.2 è stata avvertita ieri mattina, alle ore 9,07, in provincia di Frosinone. L’epicentro dell’evento sismico, informa la Protezione civile, è stato localizzato nei Comuni di Cassino, Belmonte Castello, Atina, Trelle e Villa Latina. La scossa è stata avvertita dalla popolazione, e dalle verifiche effettuate dalla Sala situazione Italia del Dipartimento non risulterebbero danni alle persone o alle cose. «Anche se di intensità moderatamente bassa il terremoto di ieri è stato avvertito molto dalla popolazione tanto che secondo quanto abbiamo appreso dalla protezione civile, alcune scuole sono state evacuate». Lo afferma Massimo Cocco dell’Istituto nazionale di vulcanologia il quale ha ricordato che l’area era stata in precedenza già interessata da fenomeni analoghi. «L’evento sismico a questa intensità non può fare grandi danni».