Terremoto in Umbria: scossa di magnitudo 4.2 La gente in strada: paura

Forte scossa di terremoto nella Val
Tiberina, tra Umbria e Toscana. La magnitudo sarebbe attorno al 4.4. L’epicentro è
stato localizzato nel comune di
Perugia, Marsciano e Deruta

Perugia - Forte scossa di terremoto nella Val Tiberina, tra Umbria e Toscana. Secondo i primi rilevamenti preliminari la magnitudo sarebbe attorno al 4.4. L’epicentro, secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stato localizzato, riferisce la protezione civile, nel comune di Perugia, Marsciano e Deruta, comuni della Val Tiberina.

Nessun danno a persone o cose Sono numerose le chiamate che stanno giungendo ai vigili del Fuoco di Perugia da parte dei cittadini dopo la scossa di terremoto avvertita pochi minuti fa in Umbria. Non risultano danni a persone o cose: i comuni più vicini all’epicentro sono Perugia, Deruta e Marsciano. La scossa è stata sentita anche a Collazzone, Corciano, Fratta Todina, Magione, Monte Castello di Vibio, Panicale, Piegaro Torgiano (tutti Paesi in provincia di Perugia) e San Venanzo (Terni). La scossa è stata rilevata a una profondità di 9,2 chilometri, nel distretto sismico della Valle del Tevere. "Non risultano al momento" ai vigili del fuoco del comando provinciale di Perugia "richieste di soccorso", ma molte telefonate da parte dei cittadini che chiedevano informazioni.