Terrorismo, assolti i tre «guerriglieri»

I giudici di Appello di Milano hanno confermato la sentenza di Clementina Forleo: Mohamed Daki, Alì Toumi Ben Sassi e Bouyahia Maher sono stati assolti dall'accusa di associazione eversiva finalizzata al terrorismo internazionale. I tre si trovarono al centro di un «caso» giudiziario il 24 gennaio quando, in primo grado, vennero assolti dal gup Forleo sulla base della distinzione tra «guerriglieri» e «terroristi». «Sono contento e devo ringraziare il gup Forleo e questi giudici d'appello. Resterò in Italia», questo il commento di Mohamed Daki subito dopo l’assoluzione.