La «terza cugina» che sogna la serie C

Il sogno, anche se sottaciuto, è uno soltanto e si chiama Seconda Divisione della Lega Pro. Di che sport stiamo parlando? Calcio e di che cosa sennò? La categoria in questione è infatti quella che fino a qualche mese fa era comunemente conosciuta come Serie C2 e tramutata appunto in Seconda Divisione per fermo volere del plenipotenziario di Lega Mario Macalli. Il perché? «La denominazione Serie C - parole sue - era troppo declassificante». Mah. Giochi di parole e disquisizioni semantiche a parte, per la Fratellanza Sportiva Sestrese 1919, terza società pallonara genovese che attualmente milita nel girone A della Serie D, l’aspirazione a medio-lungo termine è quella di consolidarsi e puntare in alto. La scorsa stagione, partita con l’obiettivo di salvarsi senza troppe apprensioni, (...)