Terzi spera : «La partita non è ancora chiusa»

«Sono stupito, lo stadio di Catania è risultato più sicuro del Meazza - attacca Giovanni Terzi, assessore comunale allo Sport e Tempo Libero - solo per una mera questione burocratica: avendo una capienza inferiore ai 9mila posti non è soggetto al decreto Pisanu e può ospitare partite a porte aperte. E pensare che il 25 novembre a Roma all’incontro tra la Figc e le altre città candidate a ospitare gli Europei del 2012 San Siro era stato indicato come lo stadio ideale e fino a pochi giorni fa atti del Viminale certificavano lo stadio come sicuro. Le società e Milano non hanno niente da rimproverarsi, è stato fatto tutto seguendo la legge». Cosa si aspetta dal sopralluogo di oggi? «Sono sereno, fino a due settimane fa si sono disputate partite internazionali e non è successo nulla». I rimedi da adottare? «In altri Paesi, durante gli scontri, la polizia usa idranti colorati che permettono di individuare con sicurezza i facinorosi, e poi bisognerebbe aumentare gli agenti».