Terzo colpo Armato di pugnale, rapina le Poste

Ancora una rapina in Posta. Ancora un colpo messo a segno con grande determinazione dal malvivente che ha terrorizzato i presenti. Il fatto è avvenuto all’ufficio postale di via Giovanni Carbone nel quartiere di Oregina. Un uomo armato di un pugnale e col volto travisato da una sciarpa ha fatto irruzione nell’ufficio minacciando dipendenti e clienti per farsi aprire le casseforti a tempo. Una volta convintosi dell’impossibilità dell’operazione ha preso i soldi che ha trovato in cassa - alcune migliaia di euro - ed è fuggito in sella ad uno scooter. Si tratta del terzo colpo in poche settimane ai danni di un ufficio postale. Lo scorso 10 febbraio proprio in un’analoga rapina, il direttore delle Poste di corso Sardegna, Calogero Monreale, 53 anni, era stato ferito gravemente con una coltellata per aver tentato di reagire al bandito.