«Terzo Valico a rischio»

Claudio Scajola lancia l’allarme da Novi Ligure: «Il governo ha frenato la discussione sul Terzo Valico. Vuole dire che finché ci sarà Prodi l’opera non si farà, con il rischio di creare un danno al Paese di proporzioni storiche». L’onorevole di Forza Italia lo ha spiegato ieri sera alla Festa Azzurra, partecipando al dibattito dal titolo «Terzo Valico: è ancora un’opera prioritaria?». «Se partissimo domani mattina, prima di finirlo servirebbero 6 o 7 anni - spiega Scajola - I vantaggi con il terzo Valico sarebbero enormi, e non solo per Genova: potremmo attirare 70 milioni di tonnellate di merci in più, passare per l’Italia diventerebbe obbligatorio per guadagnare tempo».