Tessuti più tecnologici: a Nalini l’Apex Award

Alberto Vitali

È dal 1970 che Nalini ha abituato il mondo del ciclismo a prodotti spesso fuori dalla norma, comunque sempre anticipatori delle esigenze pratiche di chi va in bici per divertimento o per professione. Ed ora proprio a Nalini (unica azienda italiana) è stato assegnato l'APEX AWARD Polartec 2006, il più prestigioso premio internazionale dedicato a chi mette a punto prodotti di eccellenza per creatività, design, impiego di tessuti high performance, innovazione e comfort, nell'ambito dell'abbigliamento sportivo e dell'outdoor in generale.
E a ben guardare non poteva che essere così per queste novità che diventeranno subito un must presso il grande circo delle due ruote. Cillene Pant, Taunus Bib e T-shirt Khendrics - così si chiamano i modelli - sono coordinati realizzati con un connubio di tessuti ad altissimo contenuto tecnologico, valorizzati da un design estremamente accurato e funzionale che incrementa al massimo il comfort, la libertà di movimento e l'aderenza senza costrizione anche durante azioni molto impegnative. Tessuti high performance si è detto, studiati appositamente - e insuperati - per mantenere costantemente all'asciutto, come la T-shirt in Polartec ®Power Dry®, (eccezionalmente traspirante, offre il miglior benessere psico-fisico oggi esistente: il sudore viene subito allontanato dalla pelle e deviato sulla superficie esterna per una evaporazione istantanea); o come la salopette e i pant: tessuti altrettanto innovativi e inimmaginabili fino a poco tempo fa, come il Polartec® Power Stretch®, una seconda pelle che ti lascia a tuo agio in qualunque occasione, seguendo i movimenti del corpo senza comprimerli o soffocarli, difendendoli, anzi, e mettendo al sicuro l'atleta dalle intemperie improvvise.
La tecnologia non basta Da più parti si suggerisce di fare particolare attenzione nella scelta dei materiali usati per l'abbigliamento sportivo poiché tecnologia non è un termine che possa bastare a soddisfare tutte le esigenze del ciclista. Ne sanno qualche cosa i tecnici della Malden Mills, l'azienda americana che con il brand Polartec produce oltre 250 tessuti tecnologici, adatti per l'outdoor, come per avventure estreme (si pensi agli ottomila, ai deserti, alle foreste), ma anche tute antifiamma per i pompieri, così come per i corpi forestali, per i militari (si pensi o si provi ad immaginare gli sbalzi di temperature giorno/notte in certe aree), o per lavori in altitudine.
E allora scopriamo da chi ha premiato Nalini, gli inventori del "pile", le novità legate al mondo della bicicletta. Per esempio, avete mai pensato a quanto possa essere dannosa per la pelle - e non solo per la pelle - una maglietta che non difende dai raggi nocivi del sole, che spesso ci insegue per molte ore? Allora facciamo attenzione, controlliamo che i capi siano trattati anche per questo scopo. Polartec, applica il sistema Ultra Violet Protection Factor, UPF 15+/45+ (che anche Nalini in genere usa) certificato dal M.C. Cancer Research Center.