Un test per diventare tedeschi

Il cancelliere tedesco Angela Merkel sta meditando di sottoporre a test conoscitivi e a giuramenti di fedeltà alla Costituzione gli stranieri intenzionati a chiedere la cittadinanza tedesca. Il cancelliere s’è detta favorevole a misure restrittive, in materia di immigrazione. «Appoggio in pieno la possibilità di un test per gli stranieri», ha dichiarato la scorsa primavera. «Chi vuol diventare cittadino di questo Paese deve riconoscersi in tutta coscienza in questo Paese». Un «giro di vite» per scoraggiare il fiume di immigrati che si riversa ogni anno nei Länder. Il ministro dell’Interno Wolfang Schaeuble, dal canto suo, ha invece spiegato che occorre una legge di tipo federale perché «non sarebbe possibile che in un Land si possa ottenere la cittadinanza in modo più semplice che in un altro».