Test: scopri di che pasta è il tuo inglese

Chi non ricorda Totò e Peppino e il loro candido «noio vulevòn savuàr l’indiris»?. Nel nostro Paese l’inglese «maccheronico» è diventato col tempo una lingua a sé, ossia la lingua madre di tutti gli italiani che non hanno tempo, voglia, possibilità di imparare l’inglese ma che sotto l’incalzare della necessità, esercitano la nobile e immortale arte di arrangiarsi, «di metterci una pezza». Lo sostiene il Wall Street Institute che ha deciso di promuovere il Maccheronic Day, ossia una giornata di mobilitazione nazionale contro l’inglese maccheronico.
«Abbiamo pensato a un’iniziativa simpaticamente provocatoria, che intende mettere all’indice la scarsa predisposizione degli italiani per le lingue, per responsabilizzare non solo i giovani ma anche i professionisti perché non si accontentino dell’inglese stentato» hanno affermato all’istituto di lingua,
Domani, apertura straordinaria di tutti i 65 centri Wall Street in Italia, dalle 10.30 alle 20.30 ci sarà un «party a tema». Verranno proiettati spezzoni di film esilaranti, ci sarà musica, si alterneranno attività didattiche e buffet con delizie maccheroniche a base di pasta. Ma il piatto forte sarà il test di inglese maccheronico per conseguire il diploma maccheronico con giudizio personalizzato. Così, entro sera, tutti potranno scoprire di pasta è fatto il loro inglese. Info 800-81.80.80 o www.walstreet.it