Test universitari, inchiesta a Roma

L'Unione universitari ha presentato un esposto alla procura della Repubblica di Roma relativo alle irregolarità durante i test di accesso all'università. Aperto fascicolo per abuso di ufficio contro ignoti

Roma - Oltre 300 testimonianze di ragazzi e un fascicolo aperto contro ignoti. Una inchiesta in cui è ipotizzata l’ipotesi di reato di abuso d’ufficio, è stata aperta dalla procura della Repubblica di Roma in seguito all’esposto presentato ieri, a piazzale Clodio, da parte dell’Unione universitari. Il fascicolo è stato aperto dal procuratore Giovanni Ferrara ed à al momento contro ignoti. L’esposto è stato redatto sulla base di un dossier, che raccoglie le estimonianze di ragazzi che hanno notato irregolarità durante i test d’ingresso alle università a numero programmato.