In testa ai tedeschi i berretti dei... belgi

Ora si tratta di vedere chi abbia fatto la figuraccia peggiore: i trenta atleti tedeschi del fondo, del biathlon e della combinata nordica, finiti in pista con il berretto dei belgi, o l’Adidas, sponsor tecnico della squadra tedesca, che ha mescolato i colori delle due nazioni creando un gran pasticcio. Germania e Belgio, infatti, nella bandiera hanno il giallo, il rosso e il nero, ma disposti in ordine diverso. Così ai trenta atleti tedeschi di cui si è detto sono stati forniti berretti con i tre colori disposti nell’ordine della bandiera belga. L’Adidas si è scusata, promette che non lo farà più.