Tetra, contratto alla stretta finale

Finmeccanica

Per il contratto Tetra tra Finmeccanica e il ministero dell’Interno si è ormai in dirittura d’arrivo. Già oggi, secondo quanto risulta a il Sole-24 ore Radiocor, dovrebbe essere posta la firma sull’intesa grazie alla quale le forze di sicurezza saranno dotate del nuovo sistema di comunicazioni mobili protette messo a punto dalla Selex Communications. Tetra era già stato sperimentato con successo durante le Olimpiadi invernali di Torino dello scorso inverno. Il Cipe a suo tempo aveva stanziato 540 milioni in due tranche per dare avvio al programma. Intanto, a Piazza Affari, il titolo Finmeccanica ha aggiornato ieri i record precedenti mettendo a segno un guadagno dello 0,60%. A spingere al rialzo le azioni del gruppo l’upgrade di JP Morgan e anche le dichiarazioni di Gheddafi jr che ritiene interessante l’investimento nella società aerospaziale. Nell’ultimo anno il titolo è stato protagonista di un balzo del 25 per cento.