In Thailandia Danni a un tempio in scontri con i cambogiani

Le rovine dell’antico tempio di Preah Vinear, conteso tra Thailandia e Cambogia, sono state danneggiate durante gli scontri a fuoco tra militari dei due Paesi confinanti che presidiano la zona per evitare sconfinamenti. Il tempio è oggetto di contrasti tra Thailandia e Cambogia fin dal 1962, quando la Corte internazionale dell’Aja lo ha attribuito alla Cambogia: Bangkok ha respinto la decisione e periodicamente nell’area dontesa si verificano scontri a fuoco. Dal 2008, quando la situazione si aggravò per la decisione dell’Unesco di proclamare Preah Vinear «patrimonio cambogiano dell’umanità, sono morte 20 persone.