Thyssenkrupp e Basf in tensione

Avvio di settimana incerto a New York, con parziali correzioni rispetto alle punte di venerdì scorso. Preoccupano la nuova ripresa nei rendimenti dei titoli di Stato e il mercato dei mutui subprime. Ancora in salita Alcoa (più 2,1%) per le avance di Bhp Billiton, mentre nei tecnologici balzo di Apple (più 2,6%) all’annuncio del nuovo iPhone, che verrà distribuito a partire dal 29 giugno. Il passaggio di controllo per Wendy’s non ha cambiato tendenza al titolo che perde ancora il 3,5%. Avvio incerto in Europa, con indici in calo a Parigi e Londra; su quest’ultima piazza balzo di Ici (meno 15,9%), dopo il no all’offerta dell’olandese Akzo Nobel; a Francoforte in tensione Thyssenkrupp e Basf; a Parigi in calo L’Oréal (meno 1,2%) e Danone (meno 1,7%).