Ticket antismog, fino a 500 euro l’anno

Dal 2 gennaio si paga per entrare in centro: ecco quanto costeranno gli
abbonamenti. Sconti per i residenti all’interno dei Bastioni. Dalla maggioranza via libera al nuovo pedaggio. Forza Italia: "Con
pochi centesimi al giorno si circola, la cifra ci pare accettabile

«Sarà un Ecopass che non peserà sui milanesi». Forza Italia e Alleanza nazionale sintetizzano così il vertice della maggioranza con il sindaco Letizia Moratti. «Sono state accolte le richieste che abbiamo fatto» dicono all’unisono Maria Stella Gelmini (Fi) e Ignazio La Russa (An). Traduzione: la sperimentazione che partirà il 2 gennaio prevede un esborso di «solo ventisette centesimi al giorno, cifra assolutamente accettabile» segnala il coordinatore regionale degli azzurri.
E mentre il capogruppo alla Camera di An preannuncia «un carnet per i milanesi che vengono in centro una cinquantina di volte l’anno e che non hanno la convenienza a fare l’abbonamento tutti i giorni», Palazzo Marino fa sapere che gli abbonamenti saranno di 100, 200 e 500 euro (in base alle tre classi di veicoli individuate) e uguali sia per i residenti in città all’esterno della cerchia dei bastioni che fuori città e comunque slegate dagli abbonamento Atm. Sconti sono poi previsti per chi risiede nella cerchia dei bastioni e per moto e scooter non è previsto alcun pagamento.