Ticket o tagli ai manager?

La proposta di Raffaele Fitto era affogata dentro lanci di agenzia dai titoli poco invitanti. Per evitare di reintrodurre il ticket sanitario «basterebbe anche solo il 10 per cento, di alcuni costi». Ad esempio si potrebbero tagliare gli stipendi dei vertici amministrativi della sanità: i direttori generali, dei collegi sindacali, delle commissioni per invalidità civile e dei concorsi». Auspici del ministro agli Affari regionali, quindi del più vicino ai governatori? No, qualcosa di più, tanto che il ministero dell’Economia guidato da Giulio Tremonti ha subito colto le potenzialità della proposta, facendo uscire una nota più che positiva nei confronti di Fitto. Via XX Settembre «apprezza e condivide».