Tim seconda in Brasile

Il Brasile ha 90 milioni di telefoni cellulari e la Tim è seconda col 23,52% della quota. Dati relativi a fine marzo indicano 89.408.719 cellulari in servizio nel Paese sudamericano: secondo l’Anatel (l’agenzia nazionale delle telecomunicazioni) il mese scorso sono stati abilitati 1.343.401 telefonini, record dal 1999. Il Brasile vive un boom delle vendite di cellulari. La compagnia leader di mercato è la Telefonica (Vivo) con il 33,71% dei telefonini, seguita da Tim (23,52%), Claro (21,75%) e Oi (12,55 %).