Tintoria: riceve 30mila euro con un tasso conveniente

Una tintoria di Roma, con un fido bancario già in essere, richiede un ulteriore finanziamento in banca per acquistare un macchinario, ma la domanda viene respinta. Interviene il Confidi ampliando l'accesso al credito dell'impresa a condizioni più favorevoli grazie alle proprie convenzioni bancarie.

Nel dettaglio la tintoria per un finanziamento di 30mila euro per beni strumentali a 60 mesi chirografario, ottiene un tasso di interesse pari all'Euribor 3 mesi (in quel momento il 4,73%) +1,75% di spread. Il tasso d'interesse convenzionato ammonta quindi a 6,48%, circa l'1,50% in meno rispetto all'accesso diretto alla banca senza l'intermediazione del Confidi.