Tirrenia In campo una nuova cordata, sciopero il 22

Un nuovo potenziale acquirente si fa avanti per Tirrenia. È la Compagnia italiana di navigazione, creata dagli armatori napoletani Gianluigi Aponte, Emanuele Grimaldi e Vincenzo Onorato proprio allo scopo di rilevare la società di trasporti marittimi in liquidazione. Cattive notizie in arrivo, invece, per i lavoratori e anche per i viaggiatori: a dicembre parte infatti una cassa integrazione straordinaria a rotazione per oltre 700 marittimi. Immediata la reazione dei sindacati, che hanno subito annunciato uno sciopero di 24 ore per il 22 novembre.