Tirrenia, niente acquirenti: salta privatizzazione

La Fintecna annulla la gara per la società di navigazione. &quot;Mediterranea Holding ha disertato la convocazione per la firma del contratto&quot;. Ma il ministero dei Trasporti assicura: &quot;Stanziate apposite risorse per garantire la continuità operativa&quot;<br />

Roma - Sfuma la gara di privatizzazione di Tirrenia. E' quanto si apprende da una nota di Fintecna: "Con riferimento alla procedura di privatizzazione della Tirrenia, Fintecna comunica che non essendo intervenuta la sottoscrizione del contratto da parte di Mediterranea Holding, all’uopo convocata in data odierna, viene conseguentemente dichiarata la chiusura senza esito della procedura di dismissione".

Il governo assicura continuità Il ministero delle Infrastrutture ha preso atto "della comunicazione di Fintecna riguardo alla conclusione senza esito della procedura di privatizzazione di Tirrenia e Siremar". "Il governo ha provveduto, anche grazie allo stanziamento di apposite risorse, a garantire - si legge in una nota - la continuità operativa. Si evita così, nel rispetto dell’interesse pubblico e della collettività, l’interruzione dei collegamenti marittimi".