Tiscali in altalena aspettando il cda di lunedì

Seduta di Borsa movimentata per Tiscali che è arrivata a cedere oltre l’8% per poi ridurre le perdite alla fine della giornata a meno 1,79% a 2,472 euro. Il mercato ha temuto uno slittamento dell’operazione di cessione della società fondata da Renato Soru e molti investitori hanno approfittato dei rialzi messi a segno nelle ultime due settimane per portarsi a casa le plusvalenze. Il cda Tiscali del 12 maggio però, oltre all’approvazione della trimestrale, affronterà come previsto il tema vagliando le diverse manifestazioni di interesse giunte alla società: lo ha assicurato l’ad Mario Rosso. Secondo il responsabile di una sala operativa inglese il gruppo sardo può contare su «almeno 4 ipotesi distinte», anche estere, compresa una scissione tra le attività italiane e quelle inglesi.