Tiscali cede l’Olanda a Kpn per 200 milioni

da Milano

Tiscali ha concluso un accordo per la cessione delle attività in Olanda a Kpn Telecom con una plusvalenza stimata di 180 milioni. Lo ha annunciato ieri la società stessa, secondo cui cui l’offerta ricevuta valorizza l’enterprise value di Tiscali Olanda in 255 milioni di euro, che verranno corrisposti in cassa alla chiusura dell’operazione. Il completamento del processo dovrà ottenere l’approvazione delle autorità olandesi di Antitrust e la consultazione dei rappresentanti dei lavoratori. «Questa operazione - commenta l’ad di Tiscali, Tommaso Pompei - rappresenta un tassello importante del nuovo piano strategico del gruppo che verrà presentato al mercato nella seconda settimana di ottobre». Al 30 giugno Tiscali Olanda aveva ricavi pari a 52,2 milioni, mentre il risultato operativo era positivo per 9,7 milioni di euro.